Ion Koman Ion Koman

Contadino e fucile

2010, acrilico e olio su tela, 40×40

Opera esposta alla personale Mondi paralleli nel 2011, Centro d’arte La Roggia, Conegliano.

Nella fila di figurine dipinte, che emerge sullo sfondo delle sagome bianche dei rivoluzionari immersi nel sangue, si delinea il protagonista del quadro, cioè un contadino che imbraccia in modo maldestro il fucile.

Share Project :